Formaggio grasso, di breve o media stagionatura, a pasta semidura.

Il latte, eventualmente inoculato con fermenti lattici alla temperatura di 35° C, viene addizionato con caglio liquido o in polvere di vitello. La cagliata, presamica, viene rotta alle dimensioni di un chicco di riso o di nocciola, in base al tipo di formaggio che si vuole ottenere. La massa viene poi estratta e posta in fuscelle. La salatura avviene a secco.

Formaggio del Pastore

€ 24,70Prezzo
1 Chilogrammo
  • latte intero di pecora e di capra, sale, caglio, con fermenti lattici vivi.

  • Latte